martedì 26 gennaio 2010

tra le bancarelle del mercato

passeggiata romana, Piazza Campo dè Fiori







































ton sur ton
la classe non è acqua




















































clandestino
















tutto pulito

venerdì 22 gennaio 2010

il riflesso

...e le sue verità

lunedì 18 gennaio 2010

domenica 17 gennaio 2010

martedì 12 gennaio 2010

sabato 9 gennaio 2010

mercoledì 6 gennaio 2010

la vita che entra



















Ciao bancarelle, pur odiando il natale indugio. Le bancarelle di natale mi rimandano ad un episodio vissuto insieme a mio figlio tanti anni fa, lui aveva forse dieci anni.
Andammo a piazza Navona per comprare e sostituire qualche pastore che si era infortunato. La piazza era gremita e si faceva fatica ad attraversarla. Vicino a noi c’era una coppia tutta abbracciata, forse per la prima volta a Roma. Si apre un varco e ci troviamo avvolti dalle luci e dai colori delle bancarelle. La ragazza, con voce giuliva esclama :” uuuh, che carino! “e il suo compagno impassibile replica: “ma se non si vede un cazzo!”…..guardavano la stessa cosa, ma vedevano cose diverse….
Mio figlio, un po’ perplesso da tanto realistico pensiero, timidamente affermava che lui aveva ragione, io, pur non amando il caos ed il consumismo imperante, simpatizzavo per la ragazza.
Questo episodio è rimasto il metro di paragone, per mio figlio e me, quando parliamo degli uomini e delle donne e della loro diversità.


















martedì 5 gennaio 2010

ciao donne!

chi si ricorda un Benigni giovanissimo che recitava così?: "compagni c'è il dibattito!
pole la donna compete coll'omo? La risposta è no. Si apre il dibattito".
...ma perchè la Befana deve essere così brutta e Babbo Natale così accattivante?...


sabato 2 gennaio 2010

venerdì 1 gennaio 2010

il tuffatore

prima gratificazione tecnica

buongiorno 2010!