mercoledì 4 novembre 2009

desideri

10 commenti:

sileno ha detto...

Un miracolo,effimero come la vita umana.

amatamari© ha detto...

Ah la leggerezza dell'istante: splendido scatto!

Anya ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
lillo ha detto...

mi piacerebbe vederti mentre te ne vai in giro per roma con la macchina al collo (o è una compatta?) e attendi l'attimo e la storia giusta e poi "tac" hai fermato l'attimo e la storia... i fotografi secondo me son tutti molto buffi, soprattutto quando beccano l'immagine giusto, gli viene uno sguardo strano e un pò intontito oppure ebete di felicità o serio come se stessero facendo la storia e se li disturbi finisce che ti bestemmiano (io se mi disturbano lo faccio sempre, un vaff... non glielo toglie nessuno)...

Arnicamontana ha detto...

magica Simona!

odi le emoticon ma ti sorrido lo stesso (solo che non lo vedi eh!)

lodolite ha detto...

lillo, sono un pessimo soggetto,mio figlio dice che litigo con tutti. comunque onesta, e siccome la trada è di tutti il vaffa è tutto interno. quando scatto, un pò temo la stizza della gente, perciò sono già pronta a scusarmi e credo di avere una espressione ebete perchè sono contenta come se avessi rubato delle caramelle...
ho una reflex e mi sa che la porto al collo con una certa baldanza.
siccome solo gli imbecilli non cambiano idea :) mi mancano le tue facce
ciao simona

lodolite ha detto...

arnica, ci sono arrivata! ho imparato una nuova parola: emoticon.
come ho detto a lillo, solo gli imbecilli non cambiano idea, perciò le emoticon mi mancano...
:) ora anch'io faccio parte di un "tutto"
ciao simona

lillo ha detto...

;)

Keri Murphy ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
marina ha detto...

desideri fragili ma molteplici...
marina